• Slide

Franco Colombo alla guida di Confapindustria Lombardia

di SIMONE RASETTI

MILANO – Franco Colombo, numero uno di Confapi Varese, è il nuovo presidente di Confapindustria Lombardia per il triennio 2012-2015. Colombo, 39 anni, imprenditore attivo nel campo della distribuzione, servizi alle imprese, Tlc e nel settore ludico-intrattenimento, è stato scelto con l’obiettivo di sviluppare e consolidare la presenza territoriale di Confapi in questo periodo di sfide determinanti per le Piccole e medie industrie.”Sono onorato della fiducia ricevuta dai colleghi imprenditori che rappresentano le Confapi territoriali, espressione della Piccola e media industria lombarda – commenta il neo presidente Franco Colombo -. L’obiettivo è quello di consolidare e sviluppare Confapindustria Lombardia collaborando con le istituzioni, le altre rappresentanze datoriali e quelle dei lavoratori, in un momento in cui servono risposte al mondo produttivo della Lombardia e del Paese”.Un incarico, inutile negarlo, che arriva in un momento particolarmente difficile: “Ne siamo consapevoli – continua Franco Colombo -. Il mio impegno sarà quello rivendicare il diritto a fare impresa per gli imprenditori che da sempre hanno investito su loro territorio contribuendo sostenere il sistema Italia. Saremo intransigenti nel richiedere e controllare che tra le priorità delle istituzioni vi siano autentiche politiche industriali in grado di sviluppare e tutelare il patrimonio delle Pmi lombarde”.Infine, negli obiettivi del nuovo presidente di Confapindustria Lombardia vi è anche la necessità di “comunicare meglio all’esterno, per fare conoscere il grande lavoro che da tempo stiamo facendo. Adesso è l’ora di mettere a tacere ogni polemica e lavorare solo per l’interesse delle imprese. Serve portare casa risultati, o il rischio è quello di perdere associati perché molti decideranno di chiudere o andare estero. E’ il momento di fare sentire forte la nostra voce”.

You may also like...