• Slide

Aprea: impegno su cassa in deroga

Simone Rasetti – “Ho rappresentato al Ministro Poletti gli esiti della mozione unanime del Consiglio Regionale della Lombardia, con cui sono stata delegata a chiedere la certezza delle risorse per garantire l’accesso agli ammortizzatori alle imprese e ai lavoratori lombardi, l’assegnazione di termini non perentori per la decretazione delle 9000 domande già giacenti nei nostri uffici e l’adozione di modalità amministrative che garantiscano la tempestiva erogazione delle indennità per ammortizzatori in deroga ai lavoratori”. Lo ha detto oggi Valentina Aprea, assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro al termine di un’audizione in Commissione Lavoro sul Jobs Act alla Camera a cui ha partecipato in rappresentanza della Conferenza delle Regioni. “Il Ministro – ha specificato Aprea –  ha garantito che in pochi giorni arriverà una circolare con cui saranno chiariti tutti i problemi interpretativi ed operativi che hanno finora impedito di fornire a lavoratori ed imprese di avere un quadro chiaro per la fruizione degli ammortizzatori in deroga”. “In più, abbiamo ottenuto dal Ministro la garanzia che farà le più ampie verifiche anche con l’INPS per poter continuare con l’applicazione del nostro “overbooking controllato”, che ha consentito di dare serie risposte alle esigenze del sistema produttivo lombardo, in considerazione dell’uso oculato degli ammortizzatori in deroga fatto da Regione assieme a tutte le parti sociali. Il Ministro ha anche garantito che farà le dovute verifiche con l’INPS per garantire che i pagamenti siano effettuati tempestivamente ai lavoratori”. “Insomma, tutte le nostre istanze contenute anche nella mozione unanime di ieri – ha concluso Aprea – hanno trovato la più seria attenzione del Ministro che si è impegnato in pochi giorni ad adottare tutti i provvedimenti conseguenti. Confidiamo nelle rassicurazioni del Ministro, ma rimarremo sempre vigili per garantire la tutela delle imprese e dei lavoratori lombardi”.

You may also like...